scriptorium

Scritti sulla musica e altro…

La creatività umana è strettamente collegata all’esperienza del singolo a contatto con il labirinto della conoscenza perfettamente simboleggiata dallo scriptorium e dalla bibliotheca, gli ambienti fondamentali dell’antico monasterium medioevale.

In epoca moderna i contenuti possono sicuramente essere enormemente più ricchi rispetto al medioevo, ma il senso di smarrimento della mente a contatto con la profondità e l’enormità della conoscenza permane sempre il medesimo.

Dal Blog di Andrea Amici...

0

Quando il compositore diviene attore

Qualche sera fa la Rai ha riproposto un grande classico del cinema italiano d’autore, Ieri oggi domani, uno degli indiscussi capolavori di Vittorio De Sica, che in tre episodi “d’autore” offre, conLeggi tutto…
By : Andrea Amici | ago 2, 2017
0

La qualità letteraria dei discorsi di Papa Francesco

Cercando informazioni su una tematica che volevo approfondire (ebbene sì, esiste anche il web come fonte di ricerca oltre che come social), come spesso capita, mi sono imbattuto in qualcosa di non delLeggi tutto…
By : Andrea Amici | lug 29, 2017
0

La Gboard arriva sugli iPad e gli iPhone italiani

Mi capita molto spesso, quando utilizzo l’iPad, una volta aperta la tastiera, soprattutto se nella modalità verticale, di provare istintivamente a utilizzare il trascinamento sui tasti, il cosiddetto swype, per inserire ilLeggi tutto…
By : Andrea Amici | feb 18, 2017
0

Madama Butterfly

L'inaugurazione della stagione lirica della Scala di Milano del 7 dicembre 2016 vede in scena Madama Butterfly di Puccini nella versione originale del 1904. Per quest'occasione ripubblico sul mio blog due articoli apparsi sul periodico "Il Loggione Peloritano" nel 1997.
By : Andrea Amici | dic 7, 2016
0

Una nota su… Tango Nuevo Suite 

Diversi anni fa ho ascoltato per radio un concerto di Gidon Kremer, che eseguiva le Quattro Stagioni di Vivaldi alternate dalle Cuatro Estaciones Porteñas di Astor Piazzolla, in una pregevole trascrizione perLeggi tutto…
By : Andrea Amici | ott 2, 2016
0

INVALSI 2016

Inizia la lunga giornata dell’INVALSI con il suo carnevale di polemiche, tensioni e fatica, che ormai da anni accompagna il momento più critico di tutto l’esame di stato conclusivo del primo ciclo.Leggi tutto…
By : Andrea Amici | giu 16, 2016
0

Un’orchestra russa fra le rovine di Palmira

Ho letto con interesse, ma non senza alcune perplessità, la notizia del concerto che l’Orchestra Sinfonica del teatro Mariinsky di San Pietroburgo ha tenuto il 6 maggio scorso nell’antico anfiteatro romano diLeggi tutto…
By : Andrea Amici | mag 8, 2016
0

WhatsApp in grassetto 

WhatsApp si è ormai conquistato un ruolo da protagonista nella nostra ordinaria comunicazione, nelle comuni attività private come anche sul lavoro, e non c’è quasi momento della giornata in cui non compaiaLeggi tutto…
By : Andrea Amici | mag 5, 2016
Tutti gli articoli del Blog
Vai alla pagina

Recensioni

0

Trascrizioni per pianoforte del XX secolo

Si intitola “Firebird” questo interessante album della pianista Aki Kuroda dedicato a trascrizioni per pianoforte del XX secolo di brani orchestrali di Mahler, Stravinskij, Debussy e Schoenberg. Il pianoforte è senz’altro loLeggi tutto…
By : Andrea Amici | mag 17, 2016
0

Valentina Lisitsa, Live at the Royal Albert Hall

Valentina Lisitsa, ex bimba prodigio, nata a Kiev nel 1973 e americana da poco più di quindici anni, è espressione del nostro tempo; con un curriculum di tutto rispetto, ha effettuato ilLeggi tutto…
By : Andrea Amici | mag 15, 2016
0

Le “Sinfonie tascabili” di Sven Helbig

Si intitola “Pocket Symphonies” l’album d’esordio con la Deutsche Grammophon del compositore, arrangiatore e percussionista tedescoSven Helbig, dodici brevi brani per quartetto d’archi e orchestra sinfonica della durata media di tre/quattro minutiLeggi tutto…
By : Andrea Amici | apr 26, 2014
0

Recomposed by Max Richter – Vivaldi The Four Seasons

Cosa sarebbe accaduto se Vivaldi fosse vissuto nel XXI secolo e non al suo tempo? Probabilmente un paradosso temporale, di quelli alla Star Trek: semplicemente la musica non sarebbe come la conosciamoLeggi tutto…
By : Andrea Amici | set 16, 2012
0

Giulini, tra Vivaldi e Verdi

La recente esecuzione del Credo di Vivaldi, nel corso del concerto offerto al Papa in occasione dell’anniversario della sua elezione al soglio pontificio dal Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano, mi haLeggi tutto…
By : Andrea Amici | giu 3, 2011
0

La Sinfonia "Dal Nuovo Mondo" diretta da Bernstein

Mi ė capitato oggi di riascoltare una registrazione della Sinfonia n. 9 “dal Nuovo Mondo“, pubblicata nel 1998 dalla Deutsche Grammophon, eseguita da Leonard Bernstein alla guida della Israel Philharmonic Orchestra. QuandoLeggi tutto…
By : Andrea Amici | giu 1, 2011
0

La Nona del cuore – Leonard Bernstein: Ode To Freedom

Ho intitolato questo post La Nona del cuore essenzialmente per due motivi, uno artistico-culturale, l’altro strettamente personale. Credo che questa sia una delle incisioni più belle, sentite e pregnanti del grande capolavoroLeggi tutto…
By : Andrea Amici | lug 14, 2008
0

Musica per il Natale – Olivier Messiaen: Quartet for the end of time, Improvisations

Dopo il precedente post, rimaniamo in tema natalizio con un altro interessantissimo titolo, legato in parte allo stesso tema e questa volta particolarmente prezioso, trattandosi di un DVD che, nella sua primaLeggi tutto…
By : Andrea Amici | dic 29, 2007
Leggi tutte le recensioni
Vai alla pagina

Musica e musicisti

0

Madama Butterfly

L'inaugurazione della stagione lirica della Scala di Milano del 7 dicembre 2016 vede in scena Madama Butterfly di Puccini nella versione originale del 1904. Per quest'occasione ripubblico sul mio blog due articoli apparsi sul periodico "Il Loggione Peloritano" nel 1997.
By : Andrea Amici | dic 7, 2016
0

In pensione gli elefanti del Circo Barnum, con una fetta di storia della musica

L’Ansa riporta la notizia dell’ultimo spettacolo con protagonisti gli elefanti del Circo Barnum, un numero storico della compagnia americana Ringling Bros. and Barnum & Bailey Circus, che intorno al 1906 acquisì ilLeggi tutto…
By : Andrea Amici | mag 3, 2016
0

Un ricordo di Carlo Maria Giulini

Nel luglio del 1999 l’Accademia Chigiana di Siena propose nel suo prestigioso catalogo dei corsi estivi un seminario di direzione d’orchestra tenuto da Carlo Maria Giulini, formalmente una “due giorni” dedicata alleLeggi tutto…
By : Andrea Amici | set 29, 2013
0

Messiaen, Bernstein e il canto d’amore della musica contemporanea

La Sinfonia Turangalîla fu composta da Olivier Messiaen a partire dal 1945, quando questi ricevette la commissione per una composizione sinfonica dal celebre direttore Serge Koussevitzky per la Boston Symphony Orchestra. IlLeggi tutto…
By : Andrea Amici | lug 24, 2013

Pierre Boulez: non solo direttore

Questa pagina ripropone un articolo apparso sul giornale Il Peloritano Nuovo di Messina, scritto il 19 marzo 1997 in occasione di un importante concerto diretto da Pierre Boulez al Teatro Vittorio Emanuele della città dello Stretto, durante il quale il musicista francese aveva messo in grande luce le proprie doti di rigoroso quanto originale interprete della letteratura musicale sinfonica occidentale. Le recensioni furono naturalmente tutte entusiastiche ed esaustive dello stile direttoriale, ma mi sembrò che quel concerto avesse messo parzialmente in ombra agli occhi degli ascoltatori meno attenti il fatto che Pierre Boulez sia prima di tutto un compositore ancorché un brillante direttore d'orchestra. Il mio articolo, pertanto, ha cercato - condensandosi in poco spazio - di fare luce sulla grande importanza del Pierre Boulez compositore, proponendosi anche di analizzare la sua parabola creativa mettendola in relazione con la strepitosa ascesa che ha fatto del musicista francese uno dei più grandi astri del podio.
By : Andrea Amici | mar 26, 2000
0

Leonard Bernstein: Un compositore contro corrente

Una breve opinione sull'attività compositiva di Leonard Bernstein, uno dei più grandi geni della musica del Novecento, spesso ricordato solo per le sue magistrali interpretazioni sul podio delle più importanti orchestre del mondo. Bernstein si pone come esponente di un Novecento musicale alternativo all'avanguardia europea post-weberniana, indicando un percorso basato sulle istanze comunicative e umanistiche della scrittura musicale.
By : Andrea Amici | mar 26, 1997
0

La Sinfonia e la Sonata Dante di Franz Liszt

Le composizioni orchestrali e pianistiche di Franz Liszt ispirate alla Divina Commedia: la forma si espande accogliendo elementi fantastici e la potente suggestione delle allegorie dantesche. Una scheda ripercorre lo schema formale delle due opere, indagando sulle componenti extra-musicali che talmente influenzano la scrittura musicale da dilatare la forma-sonata fino a fonderla con le istanze della nuova musica rappresentate dal poema sinfonico.
By : Andrea Amici | mar 20, 1995
Leggi tutti gli articoli su “Musica e Musicisti”
Vai alla pagina

Analisi musicale

0

Dernier symbole: il ritmo non retrogradabile in Messiaen

“Dernier symbole: ce moment que je vis, cette pensée qui me traverse, ce mouvement que j’accomplis, ce temps que je frappe: il y a l’éternité avant, l’éternité après: c’est un rythme nonLeggi tutto…
By : Andrea Amici | lug 21, 2013
0

Il tema del sacro nella musica di Andrea Amici

Il tema del sacro è un elemento predominante nella musica di Andrea Amici, compositore nato a Roma nel 1972, ma cresciuto e formatosi in Sicilia: a Messina, infatti, ha iniziato i suoiLeggi tutto…
By : Andrea Amici | lug 10, 2013
0

Analisi della polifonia vocale: Claudio Monteverdi: Sovra Tenere Herbette

Un madrigale a cinque voci di Claudio Monteverdi viene analizzato mettendo in relazione le strutture musicali con quelle metrico-stilistiche del testo poetico, nel tentativo di ricostruire un approccio compositivo a cavallo fra la prima e la seconda prattica basato sulla compenetrazione tra musica e poesia.
By : Andrea Amici | lug 1, 2009
0

La Quarta Sinfonia di Beethoven

Analisi della sinfonia che Beethoven scrisse su commissione del conte Franz von Oppersdorff mentre era intento a comporre la celebre Quinta. La Quarta Sinfonia è un capolavoro di equilibrio formale, di vitalismo costruttivo, perfettamente integrato nel percorso di creazione di un linguaggio musicale che trova nella reductio della sua forma all’unum di poche cellule germinatrici la sua ragione di essere.
By : Andrea Amici | set 20, 2007
0

L’Incompiuta di Schubert

Una delle sinfonie più famose del repertorio classico-romantico, fra le più eseguite e le più incise di tutta la storia della musica; un capolavoro rimasto incompiuto nel quale l'autore dà un esempio di un linguaggio perfettamente cosciente dei propri mezzi e delle proprie possibilità e perfettamente autonomo, capace di dare vita ad un organismo musicale pienamente maturo ed originale. In queste pagine la storia della scrittura dell'Incompiuta, un'analisi dettagliata dei due movimenti, considerazioni globali sull'opera e una panoramica sulla discografia.
By : Andrea Amici | ago 20, 2007
0

Analisi della polifonia vocale: Gesualdo da Venosa: Itene, o miei sospiri

Uno fra i più celebri madrigali del Principe di Venosa, uno fra i musicisti più misteriosi e affascinanti della storia, un antesignano della musica del futuro, famoso fra l'altro per le sue oscure vicende biografiche ben riflesse nella tormentata espressività dei suoi brani. In quest'analisi in particolare vengono evidenziate le strette relazioni fra le caratteristiche retoriche del testo e quelle semantico-espressive della musica.
By : Andrea Amici | lug 20, 2007
0

Un capolavoro dell’estetica simbolista: il Prélude à l’après-midi d’un faune di Debussy

Un'analisi del Prélude à l'après-midi d'un faune, uno dei grandi capolavori di Claude Debussy e un magistrale esempio di musica simbolista. In questo scritto si analizzano i rapporti fra la costruzione del brano e le istanze della poesia di Stephane Mallarmé.
By : Andrea Amici | nov 9, 2000
Leggi tutti gli articoli nella categoria “Analisi Musicale”
Vai alla pagina

 

 

Una interazione su “Scriptorium

Lascia una risposta