In questi giorni il cielo offre uno splendido e inusitato spettacolo: guardando infatti verso sud-ovest all’imbrunire, mentre generalmente nel cielo ancora privo di stelle si vede un unico punto luminoso, il pianeta Venere, è possibile ammirare simultaneamente due corpi celesti luminosissimi; oltre a Venere infatti poco più in basso appare anche Giove, molto più grande, che solitamente è visibile più tardi, quando ormai il primo pianeta è scomparso alla nostra vista.

I due pianeti si trovano infatti “vicini” in una congiunzione planetaria, vicini per noi in quanto sulla stessa traiettoria visiva, ma come sempre lontanissimi fra di loro. Ecco come appaiono dal balcone dell’appartamento in cui vivo a Catania:

Nei prossimi giorni ci sarà anche la luna a completare lo spettacolo e, confidando nel bel tempo, sarà forse possibile offrire un’altra immagine.