Andrea Amici

In breve...

Andrea Amici si è avvicinato alla musica all’età di dieci anni da autodidatta, attratto prima dall’organo, poi dal pianoforte e dalla composizione; dopo varie esperienze trasversali ai vari stili musicali ha affrontato studi veri e propri, prima privatamente, per la composizione, il pianoforte e l’organo, e poi accademici al Conservatorio, dove ha conseguito i diplomi in direzione d’orchestra e musica corale e direzione di coro.

Parallelamente si è dedicato agli studi umanistici, laureandosi in lettere classiche, con indirizzo filologico-letterario, e dopo aver vinto il concorso a cattedra ha iniziato a lavorare come docente con contratto a tempo indeterminato.

La sperimentazione e la curiosità per vari campi della creatività e della conoscenza mi hanno spinto ad aprire i miei orizzonti e a superare i limiti dell’inattuabilità immediata di un’idea negli spazi del reale attraverso il computer; l'uso delle nuove tecnologie informatiche consiste nel dare consistenza timbrica a un’idea musicale, attraverso campionatori e sequencer, o visibilità a una immagine mentale che trova un ostacolo nell’incapacità della mano a concretizzare sino alla fine e nei minimi dettagli l’idea.

Il centro della sperimentazione è comunque la musica, nella quale trovano posto tutte le dimensioni dell’irrealtà e del mistero, della logica e del calcolo, della bellezza e della profondità del pensiero, in una dimensione di inconsapevolezza della creatività artistica, così come mirabilmente l’ha definita Massimo Mila nel suo libro "L’esperienza musicale e l’estetica": un momento nel quale confluiscono inconsapevolmente tutte le esperienze, la psicologia, le tecniche e la cultura, ogni aspetto insomma dell’essere umano e della sua ricchezza interiore, il tutto in una sintesi che trova la sua ragion d’essere nel mistero.

Da questo punto di vista la creatività si allontana dal presupposto di un "montaggio" di pattern preesistenti e acquisiti, per allontanarsi sempre verso nuovi e imprevedibili orizzonti, che si aprono man mano che il lavoro procede, in una tensione verso il nuovo, anche a prezzo di un’insicurezza che pervade al momento di accostarsi a un qualcosa di nuovo, dovuta all’assenza di "ricette" precotte e funzionali.

E infine, lo stupore nel vedere, a opera conclusa, come le idee si siano misteriosamente incanalate una dietro l’altra verso un progetto finale e un esito che - forse - trascende la persona stessa e la quotidianità.

Andrea Amici è iscritto alla Società Italiana degli Autori e degli Editori (SIAE) in qualità di compositore e pertanto tutte le sue composizioni sono registrate e protette dai diritti internazionali sul copyright.

Andrea Amici - Profilo personale

Andrea Amici con l'Orchestra del Conservatorio di Palermo
  • Studi umanistici e musicali
  • Attività musicali
  • Attività professionale
  • Competenze informatiche

Studi umanistici e musicali

Andrea Amici discute la tesi di laurea

Andrea Amici è nato a Roma l’8 maggio 1972 e attualmente vive e lavora a Catania. Ha compiuto studi umanistici e musicali; dopo aver frequentato il liceo classico a Messina, il 26 febbraio 1996 ha conseguito, presso l’Università degli studi della stessa città, la Laurea in Lettere Classiche, discutendo la tesi (foto a sinistra) in Filologia ed esegesi neotestamentaria dal titolo “Tra ermeneutica e valenza polisemica: l’Apocalisse di Giovanni nell’interpretazione latina (sec. II – VIII)”, relatrice la prof.ssa Rosalba Rallo Freni.

Messina e Firenze

 

Ha inizialmente studiato a Messina composizione, musica corale e canto gregoriano con il Maestro Vincenzo Modaro, pianoforte con la prof.ssa Pina Finocchiaro Paratore e organo con la prof.ssa Maria Pizzuto; dopo aver sostenuto presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina gli esami relativi al compimento inferiore e medio della scuola di Composizione (armonia principale, contrappunto e fuga, organo e canto gregoriano, storia della musica, lettura della partitura, letteratura poetica e drammatica) il 7 ottobre 1996 ha conseguito, come candidato privatista, presso il Conservatorio musicale “L. Cherubini“ di Firenze, il diploma in Musica corale e Direzione di Coro.

Si è poi iscritto al Conservatorio ”V. Bellini“ di Palermo, dove ha studiato Direzione d'Orchestra sotto la guida del M. Carmelo Caruso, direttore d'orchestra e attuale direttore del Conservatorio di Palermo, lettura della partitura con il compositore Giovanni Damiani ed estetica musicale con il prof. Giuseppe Collisani, diplomandosi l'8 settembre 2001.

Andrea Amici dirige l'Orchestra del Conservatorio di Palermo

 

Attività musicali

Andrea Amici è autore di brani sinfonico-corali, per organo, per coro e da camera.

il manifesto della Rassegna Nazionale di Composizione A.Gigli Corale delle Vittorie

Come compositore ha presentato vari suoi lavori in concerto; ha partecipato alla Prima Rassegna Nazionale di Composizione “Alfeo Gigli” presso l’Accademia Filarmonica di Bologna, il 19 ottobre 1997, con la composizione “Sentieri Nascosti” per soprano e pianoforte su testi di Rosalia Nigrelli, eseguita dalla cantante Barbara Vignudelli e dal pianista Ivo Lorenzini.

Come direttore di coro si è impegnato in vari concerti con varie associazioni musicali, tra cui la "Corale delle Vittorie" di Messina, con la quale si è esibito in Sicilia ed in Calabria e per la quale ha svolto anche l'attività di consulente per la programmazione dell'attività concertistica.

Andrea Amici presenta il Trittico Gregoriano per organo Andrea Amici alle manifestazioni commemorative in onore del musicologo A.Tirabassi (Amalfi, 1997)

Durante i concerti con questa associazione corale ha presentato, fra l'altro, la sua composizione per soprano, coro e organo Regina Coeli in prima esecuzione assoluta.

Si è esibito in numerosi concerti come direttore, pianista accompagnatore e anche come organista, partecipando (in questa veste) alle manifestazioni commemorative in occasione del cinquantesimo anniversario della morte del musicologo A.Tirabassi, con la presentazione, nel corso dei due concerti che ha tenuto fra luglio e agosto del 1997 ad Amalfi, della composizione Trittico Gregoriano” per organo.

Andrea Amici durante un concerto all'organo della Chiesa di San Domenico (Messina)

In quasi tutte le sue apparizioni concertistiche ha promosso l'esecuzione di proprie opere nonché la conoscenza del repertorio del Novecento musicale.

Nel periodo di studio al Conservatorio di Palermo ha partecipato a varie manifestazioni, fra cui i saggi con l'Orchestra del Conservatorio, con l'interpretazione di partiture del repertorio sinfonico classico e il concerto Dal Segno al Suono - Reincarnazioni Sonore, con la presentazione della trascrizione per orchestra d'archi del brano La Valse di D. Bogdanovic.

Ha realizzato diverse incisioni private con musiche del suo maestro Vincenzo Modaro e vari arrangiamenti, producendo, fra l'altro, le musiche sinfoniche e cameristiche per il CD-Rom dell'Ordine degli Avvocati di Messina edito dalla Grapho Editor di Messina, con l'utilizzo esclusivo di suoni campionati.

Carlo Maria Giulini

È iscritto alla Società Italiana degli Autori e degli Editori (SIAE) in qualità di compositore e pertanto tutte le sue composizioni sono registrate e protette dai diritti internazionali sul copyright.

Ha collaborato con la rivista messinese “Il loggione peloritano”, per la quale ha preparato la presentazione delle opere liriche allestite presso il Teatro “Vittorio Emanuele” di Messina nella stagione 1997/98.

Nel luglio del 1999 ha partecipato al Seminario di direzione d’orchestra tenuto dal M° Carlo Maria Giulini presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena.

È stato membro della giuria del Primo Concorso nazionale di composizione musicale “Resonet in laudibus” Anno 2000, promosso dall’Associazione Musicale “S.Cecilia” di Acireale (CT).

Per un periodo Andrea Amici ha collaborato con il Sound Canvas Pipe Organ Project (http://www.scpop.de) di Rieti, un progetto di ricerca elettroacustica, musicale e informatica per la ricreazione digitale di un organo virtuale con la realizzazione di brani organistici disponibili per il download sul sito dell'S.C.P.O.P. e in preparazione su questo sito.

Andrea Amici e Leonardo Ciampa
Andrea Amici e Leonardo Ciampa a Dürnstein (Austria), Luglio 2008, in occasione della prima delle Preghiere per organo

Nel 2008 il M° Leonardo Ciampa, organista e, in quel periodo, direttore musicale alla St. Mary & St. Catherine of Siena Parish in Charlestown (Boston), ha commissionato ad Andrea Amici due brani per organo, la Preghiera per organo "De Profundis" e la Preghiera II per organo "Sub tuum praesidium confugimus", eseguite in prima assoluta in Austria a Seefeld-im-Tirol e Duernstein, rispettivamente il 25 e il 27 luglio 2008 dal musicista americano. Ai due brani è stato aggiunto in seguito un terzo, la Preghiera III per organo "Veni Creator Spiritus", con il quale Andrea Amici ha concluso il ciclo delle Tre Preghiere per organo, eseguite tutte negli Stati Uniti nel mese di luglio del 2009 dallo stesso organista committente.

Andrea Amici a Napoli
Andrea Amici riceve il primo premio al Concorso di Composizione della Comunità Evangelica Luterana di Napoli, 27 aprile 2009

Nel 2008 Andrea Amici ha composto l’Inno a Sant’Andrea per coro e organo op.10, dedicato alla Chiesa d’Amalfi in occasione delle manifestazioni per l’VIII Centenario della Traslazione delle reliquie del corpo di S. Andrea da Costantinopoli ad Amalfi; il brano è stato poi pubblicato nel volume commemorativo del centenario.

La composizione Salmo 116 per coro e pianoforte è vincitrice del primo premio alla IX Edizione del Concorso di Composizione “Musica e Cultura a Piazza dei Martiri” indetto dalla Comunità Evangelica Luterana di Napoli ed è stata eseguita in prima assoluta il 27 aprile 2009.

Il brano Stabat Mater, per coro e organo ha ricevuto la menzione speciale per particolari pregi compositivi per il genere contemporaneo al Quinto Concorso di Composizione "Premio Iconavetere" (2010)

La Cantata Luterana "Sola nel mondo eterna" è stata eseguita in prima assoluta a Napoli il 22 aprile 2010 dal Coro Luterano di Napoli diretto da Eduardo Bochicchio; il brano è finalista alla X edizione del Concorso di Composizione "Musica e Cultura a Piazza dei Martiri".

Nel mese di giugno 2010 Andrea Amici ha collaborato con il Progetto Cinema Officina Performativa 2010 del Liceo Scientifico "G.Seguenza" e dell'Università di Messina, componendo e realizzando le musiche per la colonna sonora del cortometraggio "Il lungo viaggio" per la regia di Giuliano Pagliaro.

La composizione L'Eterno è la mia forza (Dominus Adiutor Meus) per coro è pianoforte ha vinto il primo premio alla XII edizione del Concorso di Composizione "Musica e Cultura a Piazza dei Martiri" ed è stata eseguita in prima assoluta alla Chiesa Luterana di Napoli il 18 aprile 2012.

Andrea Amici è membro fondatore e direttore, assieme al M° Leonardo Ciampa, del Consortium Internationale Compositorum, una casa musicale che si occupa della creazione e diffusione di musica contemporanea di alto livello caratterizzata da un forte impatto comunicativo e da un linguaggio moderno ma accessibile. Tutti i brani di Andrea Amici sono attualmente pubblicate da questa associazione.

Nel 2012 Andrea Amici è stato direttore delle orchestre giovanili dell'I.C. Pestalozzi di Catania e della Giovane Orchestra di Librino.

In occasione del concerto "MusiDOC - I Docenti per la Movida", promosso dal Comune di Catania nell'ambito delle manifestazioni "Catania in Primavera", sono stati presentati in prima esecuzione due elaborazioni ("The Gershwin Years, collage musicale su temi di G.Gershwin" e "Fantasia su My Fair Lady") e un brano originale in prima assoluta: "Perpetuum, piccola rapsodia per quindici esecutori". I brani sono stati eseguiti dall'Ensemble MusiDOC, formato da docenti di strumento musicale delle scuole di Catania, diretti da Andrea Amici.

Attività professionale

L'I.C. Pestalozzi di Catania

Andrea Amici è docente di lettere presso l'Istituto Comprensivo “Pestalozzi” di Catania (nella foto a destra), dove svolge la sua attività professionale dal settembre 2001, data in cui è stato immesso in ruolo in sede provvisoria (resa definitiva l'anno seguente) sulla classe di concorso A043, dopo aver vinto il Concorso a Cattedra per l’insegnamento dell’ambito disciplinare 4 (A043 Italiano, Storia, Ed. Civica, Geografia nella scuola media – A050 Materie letterarie negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado) bandito dalla Sovrintendenza scolastica regionale della Sicilia (Legge 124/99). L’unica precedente esperienza nel campo della scuola era stata la partecipazione come membro aggregato per il latino (A051) alla commissione degli esami di maturità magistrale presso l’Istituto “Bisazza” di Messina nell’anno scolastico 1997/98.

Dall'anno scolastico 2001/02 al 2004/05
Il Plesso di Viale Nitta (I.C. Pestalozzi, Catania)

Sin dai primi tempi dell'attività di docente Andrea Amici ha trasferito le proprie competenze in campo informatico nell'azione didattica ed educativa, servendosi dei laboratori e delle aule multimediali presenti nell'Istituto, come supporto integrativo ai percorsi formativi, sviluppando anche all'occorrenza presentazioni e materiali vari; oltre al lavoro individuale dell'alunno davanti al pc, da subito ha cercato di promuovere modalità di collaborazione in rete sulla LAN dell'aula computer, per la condivisione di risorse locali, lavori su programmi diversi dislocati sulle varie postazioni con attenzione anche ai sistemi di messaggistica in rete.

A seguito del cablaggio integrale dell'Istituto e con l'entrata delle risorse del web consultabili praticamente da qualunque aula della scuola, i criteri di lavoro e collaborazione sono stati estesi verso l'esterno, con conseguente ampliamento degli orizzonti.

Primariamente la didattica multimediale si è rivolta alle abilità connesse all'uso della lingua e quindi, innanzi tutto, all'uso dei programmi di videoscrittura, come supporto a percorsi di scrittura creativa, per ampliarsi poi anche all’uso dei programmi di grafica e impaginazione. Avendo maturato una buona esperienza negli anni precedenti al lavoro scolastico nel campo del multimedia-design, ovvero la progettazione e la realizzazione di lavori multimediali orientati al CD-Rom o ad internet, l'attività didattica si è sempre più orientata alla realizzazione di lavori multimediali, anche interdisciplinari, in collaborazione con gli altri insegnanti, poiché la metafora della multimedialità rappresenta un approccio innovativo estremamente utile all’interno dell’azione didattica e formativa per abituare gli alunni non solo ad un lavoro collaborativo ma soprattutto ad una visione unitaria e non sequenziale e settoriale del sapere.

Sin dal primo anno di lavoro inoltre Andrea Amici ha offerto il supporto delle sue competenze informatiche in varie altre attività della scuola: dall'informatizzazione di semplici attività organizzative (elenchi, fogli presenza, questionari, autorizzazioni per i laboratori) al design e stampa degli inviti e dei cataloghi per le mostre artistico-creative, l’impaginazione dei copioni per il laboratorio teatrale e degli articoli scritti in seguito alle relative manifestazioni.

In generale ha sempre offerto un vero e proprio servizio di help-desk alle attività in sala computer degli altri colleghi che hanno potuto così trovare una collaborazione attiva, anche (a volte) in sostituzione dell'assistenza tecnica per la riparazione di problemi hardware e software.

Formazione e attività:

  • Corso di formazione per Docenti neo immessi in ruolo, I.C. “G. Recupero” di Catania e on-line www.bdp.it / www.indire.it

 

Anno scolastico 2005/06
Corsi di informatica

Nell'anno scolastico 2005/06 Andrea Amici è stato anche docente ai corsi di informatica per gli adulti organizzati dal Centro Territoriale per l'Educazione permanente n.4 di Catania e ha iniziato una stretta collaborazione con il laboratorio teatrale, realizzato le scenografie digitali per l'allestimento dello spettacolo Aggiungi un posto a tavola e i DVD delle manifestazioni teatrali e canore di fine anno, proseguendo negli anni successivi.

Formazione e attività:

  • Partecipazione al Corso di aggiornamentoGESTIONE RETE INTRANET SCUOLA”, I.T.I. Cannizzaro di Catania
  • Docente ai corsi di informatica per adulti indetti dal Centro E.D.A. n.4 presso l’I.C. Pestalozzi di Catania
  • Partecipazione al progetto Conoscere Catania per viverla, indetto dal Comune di Catania e dall’Assessorato alle Politiche Scolastiche X Direzione – Servizio Istruzione Ufficio Attività Parascolastiche
  • Partecipazione al Progetto Recupero, I.C. Pestalozzi
  • Partecipazione al progetto Dalla pagina alla scena, I.C. Pestalozzi
  • Responsabile del laboratorio di informatica del plesso di Viale Nitta dell’I.C. Pestalozzi
  • Partecipazione ai gruppi di lavoro per la progettazione dei corsi P.O.R. Misura 3.08
  • Responsabile del FSE per il Progetto P.O.R. PC and ECDL (Moduli 1-2-3)

 

Anno Scolastico 2006/07
Portale dell'I.C. Pestalozzi

Dopo essere stato responsabile della sicurezza della rete locale dell'Istituto e aver, in maniera informale, sempre maggiormente svolto un'attività di vera e propria gestione delle risorse informatiche, nell'anno scolastico 2006/07 Andrea Amici è stato nominato funzione strumentale al piano dell'offerta formativa per la gestione delle attività e delle infrastrutture informatiche ed ha realizzato il portale dell'I.C. Pestalozzi, online da ottobre 2006 all'indirizzo http://www.pestalozzi.cc, del quale è webmaster e amministratore. Gestisce anche la rete informatica e in particolare i server linux, soprattutto quello dedicato al coordinamento dell'accesso a internet.

Il sito internet dell'I.C. Pestalozzi ha attraversato varie transizioni, dalla prima versione basata sul CMS Docebo alle sperimentazioni sui framework ajax, fino all'attuale versione che integra tutte le passate esperienze in una piattaforma realizzata con la Adobe Creative Suite 3 di cui la scuola ha acquisito una licenza e di cui Andrea Amici è esperto utilizzatore.

Formazione e attività:

  • Funzione Strumentale per la consulenza e il coordinamento delle attività e delle infrastrutture informatiche dell'I.C. Pestalozzi
  • Realizzazione e gestione del sito dell’I.C. Pestalozzi http://www.pestalozzi.cc
  • Docente ai corsi di informatica per adulti di secondo livello indetti dal Centro E.D.A. n.4 presso l’I.C. Pestalozzi di Catania
  • Partecipazione al Piano nazionale di formazione degli insegnanti sulle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (For TIC) II edizione Percorso C1.
  • Tutor del Progetto P.O.R. PC and ECDL (Moduli 1-2-3)
  • Partecipazione al Progetto Recupero, I.C. Pestalozzi
  • Partecipazione al progetto Dalla pagina alla scena, I.C. Pestalozzi
  • Realizzazione dei DVD documentaristici del laboratorio teatrale e delle manifestazioni musicali.
  • Informatizzazione degli scrutini intermedi e finali per tutti gli ordini di scuola dell’istituto
  • Realizzazione del sistema informatico per la produzione del documento di certificazione delle competenze degli alunni delle classi terze di scuola secondaria di primo grado
  • Membro delle Commissioni Tecniche

 

Anno Scolastico 2007/08

Nel corso dell'anno scolastico 2007/08 si sono susseguite varie attività, alcune già iniziate il precedente anno scolastico, altre nuove; è stato rinnovato l'incarico di Funzione Strumentale Area 8 (Informatica), il sito internet www.pestalozzi.cc è stato ulteriormente ampliato con nuova grafica, nuovi contenuti multimediali audio/video ed è stato anche aperto un canale su YouTube dedicato alle attività della scuola.

Tra gli incarichi più rilevanti: l'incarico di tutor per il progetto POR PC and ECDL 1-2-3, e per i progetti PON Italiano Amico e Scienza è vita; la realizzazione del progetto grafico dell’opuscolo Equi-azione: un cavallo per amico nell'ambito dell'omonimo progetto POR; la realizzazione del Captive Portal per la regolamentazione tramite account personalizzato dell'accesso a internet dall'interno dell'istituto e infine l'incarico di e-tutor per i corsi di formazione in modalità mista (presenza e online) per i docenti neo assunti.

Formazione e attività:

  • Funzione Strumentale per l’Informatica
  • Gestione avanzata del sito web www.pestalozzi.cc su piattaforma Adobe Creative Suite 3 (CS3)
  • Docente al corso di informatica per docenti “Tecnologie Multimediali nella Didattica”
  • Responsabile FSE e Tutor del Corso P.O.R. Sicilia 2000/06 Misura 3.08 Azione B Codice n. 1999.IT.16.1.PO.011/3.08/9.2.5/1078 "PC and ECDL (Moduli 1-2-3)"
  • Partecipazione al Progetto Dalla Pagina alla Scena, con la realizzazione delle scene digitali per il musical C'era una volta... Scugnizzi e del relativo DVD.
  • Realizzazione del DVD del Progetto Festival Voci Nuove VIII edizione.
  • Realizzazione del DVD per il Saggio conclusivo degli alunni della scuola a indirizzo musicale. (I montaggi video e l'authoring dei DVD è realizzato con Apple Final Cut Studio 2)
  • Progettazione, realizzazione e gestione del sistema di navigazione internet protetta (captive-portal) della rete interna dell’Istituto
  • Membro delle Commissioni Tecniche
  • Progettista e referente FESR del Progetto P.O.N. 2007 Misura 2 Azione 2.2b dal titolo “Openclassroom.net
  • Realizzazione del progetto grafico dell’opuscolo Equi-azione: un cavallo per amico, P.O.R. Misura 3.06 Azione E
  • Realizzazione del Canale YouTube dell'I.C. Pestalozzi e dei relativi contenuti. (www.youtube.it/icpestalozzi).
  • E-Tutor al corso di formazione per docenti neo-assunti in ruolo
Anno Scolastico 2008/09

Nel corso dell'anno scolastico 2008-2009, oltre alla normale attività didattica, per il terzo anno consecutivo Andrea Amici ha ricoperto la carica di Funzione Strumentale per l’informatica, lavorando concretamente su più versanti: la gestione del sito internet della scuola, l’attività di realizzazione di materiale grafico per la stampa, l’ampliamento delle infrastrutture e delle dotazioni tecnologiche della scuola.

Pur mantenendo sostanzialmente inalterata l’impostazione esteriore di base, il sito dell'I.C. Pestalozzi si è notevolmente arricchito con la realizzazione e l’adattamento di una piattaforma di live journaling open source destinata inizialmente alle sezioni informative del sito, poi ampliata in generale per quasi tutta l'offerta web.

Oltre alla cura del sito internet si è dedicato anche all’infrastruttura informatica dell’istituto. L’anno scolastico 2008/2009 è stato per l’I.C. Pestalozzi l’anno dell’introduzione massiccia delle LIM, le lavagne interattive multimediali, che rappresentano una significativa risorsa per la didattica e l’apprendimento; in particolare, grazie al Progetto Liric@pestalozzi.cc (nell’ambito dell’Iniziativa InnovaScuola Secondaria di Primo grado) progettato da Andrea Amici che attualmente ne è anche referente, e al Piano Nazionale di Diffusione delle LIM, per il quale ha partecipato agli incontri di coordinamento, è stato possibile installare le LIM nelle aule in modo da poter essere utilizzate concretamente nel corso dell’attività didattica ed educativa, con evidenti vantaggi e risultati positivi.

Anche nell'A.S. 2008/09 si sono rinnovati i corsi di aggiornamento di informatica per docenti (di cui uno destinato alle LIM) e per adulti, nonché il ruolo di e-tutor per il corso di formazione dei docenti neoassunti.

Formazione e attività:

  • Funzione Strumentale per l’Informatica
  • Gestione avanzata del sito web www.pestalozzi.cc su piattaforma Adobe Creative Suite 3 (CS3) e realizzazione di un back-end di gestione via web sul motore WordPress
  • Docente al corso di informatica per docenti di livello intermedio
  • Partecipazione al Progetto Dalla Pagina alla Scena, con la realizzazione del DVD per la rappresentazione di Rugantino.
  • Realizzazione del DVD del Progetto Festival Voci Nuove VIII edizione.
  • Realizzazione di montaggi video per le varie attività fra cui quelle degli alunni della scuola a indirizzo musicale. (I montaggi video e l'authoring dei DVD è realizzato con Apple Final Cut Studio 2)
  • Membro delle Commissioni Tecniche
  • Progettista e referente FESR dei Progetti P.O.N.
  • Realizzazione del progetto grafico dell’opuscolo Festività religiose minori nella città di Catania
  • Realizzazione del progetto grafico dell’opuscolo del Piano dell'Offerta Formativa dell'I.C. Pestalozzi
  • E-Tutor al corso di formazione per docenti neo-assunti in ruolo
  • Progettazione e referenza del progetto biennale Liric@pestalozzi.cc nell'ambito dell'Iniziativa InnovaScuola secondaria di primo grado
  • Docente al corso di aggiornamento per docenti sull'uso delle LIM

Competenze in campo informatico

Lo studio musicale di Andrea Amici

  • Installazione e manutenzione di sistemi MAC OS X, Windows e Linux
  • Installazione e manutenzione hardware e software per tutti i tipi di macchine e programmi
  • Installazione, manutenzione e gestione di reti locali (LAN e intranet)
  • Sviluppo siti internet con tecnologie xHTML/CSS
  • Sviluppo di portali per internet e intranet con installazione e gestione di sistemi CMS
  • Utilizzo avanzato di vari software in ambiente Apple e Windows e generalmente ristretti tempi di adattamento all’utilizzo di qualsiasi nuovo applicativo
  • Utilizzo avanzato di tecnologie informatiche orientate allo sviluppo di applicazioni multimediali, per internet, supporti ottici e video.
  • Utilizzo di software avanzati per la creazione musicale (notazione, campionamento, sequencer)
  • Conoscenza e utilizzo avanzato dei seguenti software professionali: Adobe Creative Suite 3 (tutti i software inclusi nella versione Master Collection, fra cui Photoshop, Illustrator, Flash, Dreamweaver, InDesign, Premiere PRO, Fireworks…), Adobe Acrobat Professional, Quark XPress, Finale, Logic Studio, Sibelius, Final Cut Studio
  • Utilizzo avanzato dei software di office automation: Microsoft Office, Apple iWork, OpenOffice, NeoOffice
  • Configurazione e utilizzo avanzato dei sistemi DAW (Digital Audio Workstation): campionatori e librerie sonore, software e hardware specialistici per la produzione musicale, midi, notazione musicale…

Certificazioni

  • ECDL Core
  • ForTIC C1

"La mia passione per l'informatica nasce nel 1980...

Lo ZX Spectrum della Sinclair

...precisamente il 30 novembre, quando per il mio onomastico mio padre portò a casa un pacco con dentro lo ZX Spectrum della Sinclair: agli occhi degli utilizzatori moderni praticamente un giocattolo, ma per allora un vero e proprio miracolo tecnologico. Il mio approccio fu subito di tipo “creativo”, piuttosto che meramente ludico: il computer era dotato di un rudimentale linguaggio di programmazione basic, con il quale iniziai le mie prime sperimentazioni per sviluppare semplicissime applicazioni.

Il Commodore 64

Sono passato, in seguito, al mitico Commodore 64 e ai PC IBM-compatibili, interessandomi anche agli aspetti hardware oltre che software; intanto da un conoscente per la prima volta vidi da vicino in funzione un Apple Macintosh, ammirato solo nelle riviste, il computer desiderato ma che purtroppo non era possibile allora avere.

L'Apple Macintosh del 1984

Con l’arrivo dei sistemi operativi grafici, mi sono addentrato nello studio degli ambienti visuali di sviluppo: prima il Visual Basic, poi quelli orientati alla realizzazione di applicazioni multimediali, Macromedia Director / Lingo e Macromedia Flash.

Con la rivoluzione del World Wide Web mi sono anche dedicato all’HTML, sia mediante i programmi di web-design WYSIWYG, sia con la scrittura diretta del codice e dei java-script e vb-script in normali editor di testo. Una mia grande passione sono i programmi di grafica, in particolare Adobe Photoshop e Illustrator, ma anche Macromedia Fireworks e adesso GIMP.

Il logo della Apple Computer

Come musicista, ovviamente, mi sono anche rivolto ai programmi per la computer-music: in particolare la mia attivit‡ di compositore mi ha orientato all’uso di programmi di impaginazione musicale come Finale e di audio editing e sequencer, da Cakewalk ad Audition in ambiente Windows e GarageBand e Logic in ambiente Apple.

Con il mio recente switch verso la piattaforma Apple ho trovato l’ambiente ideale e stabile per il lavoro, l’entertrainement e in generale per ogni aspetto inerente la creatività multimediale e musicale.

 

Informazioni e contatti

Andrea Amici vive e lavora a Catania. Per commissioni di nuovi brani, realizzazioni musicali o multimediali, proposte di lavoro e artistiche o per qualunque altro tipo di informazione o "condivisione di idee", è possibile contattarlo direttamente, inviando un'email all'indirizzo:

emailme

Musiche, testi e immagini sono proprietà intellettuale dell'autore, salvo dove indicato. E' vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti di questo sito senza l'esplicita autorizzazione dell'autore.