Terra e mare (versione per flauto e pianoforte)

Ennio Morricone e la Sicilia: un binomio che affonda le radici nell’affetto più caro del grande compositore (la moglie Maria Travia, originaria della provincia di Messina) e che è divenuto via via sempre più saldo e profondo grazie al regista Giuseppe Tornatore, che dell’isola è stato grande interprete: una terra “bella anche per le sue contraddizioni oltre che per la sua umanità“, come ha dichiarato lo stesso Morricone in un’intervista.

Terra e Mare” è un collage di alcune fra le più belle pagine composte da Ennio Morricone per i film di Tornatore ambientati in Sicilia: Nuovo Cinema Paradiso, L’Uomo delle Stelle e Baaria.

Prima esecuzione assoluta: Villa Patti, Caltagirone, 23 settembre 2020 (Giornata Nazionale della Bioeconomia – Bioeconomy Day) – Giuseppe Sciuto, flauto – Annalisa Mangano, pianoforte.